Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Proseguendo la navigazione, si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Il menù delle feste di Nonna Orlanda

I Maccheroni di Natale

Le ricette

Sta arrivando il Natale. Il Paese illuminato sembra un presepe. E’ freddo, si aspetta anche una spruzzata di neve. In piazza, quest’anno, sono tornati i mercatini. C’è aria di festa! Orlanda, sicuramente sta già pensando al menù della vigilia.

 

E nel menù dellle feste vi propone un primo piatto della tradizione del posto, pasta con la tinca di lago.

Come secondo, il baccalà in agro dolce.

E come dolce un piatto molto speciale, i maccheroni dolci di Natale. La tradizione è antichissima e le varianti sono tante. Si mangiano alla vigilia di Natale, a inizio pasto o alla fine. Viene preparato come un vero e proprio dolce a base di pasta, condito con cioccolato, noci, zucchero e noce moscata. Dopo aver riposato in frigo per una notte, si decora e si serve.

Tagliolini con la tinca di lago

Ingredienti: olio d’oliva q.b., prezzemolo, pomodori pelati, pomodori maturi 2, aglio 1 spicchio, cipolla 1, tinca 1 da 400 gr., tagliolini all’uovo 400 gr..

Preparazione: Soffriggere la cipolla con l’olio, l’aglio e il prezzemolo. Unire il pomodoro e mezzo litro d’acqua. Quando il sugo bolle, aggiungere la tinca intera e cuocere per mezz’ora. Passare il brodo, levare la tinca, farla raffreddare, spinarla e passarla al passaverdure; rimettere la polpa di tinca nel brodo e cuocere i tagliolini.

Baccalà in agro dolce

Ingredienti: olio d’oliva q.b., aglio 1 spicchio, cipolla 1, prezzemolo, passata di pomodori 4 cucchiai, uvetta 50 gr., pinoli 10 gr., prugne 100 gr., baccalà 1 kg., una manciata di farina.

Preparazione: Mettere il baccalà in ammollo per una notte. Tagliare il baccalà a pezzi, infarinarlo e friggerlo in olio bollente. In un tegame far soffriggere olio, cipolla, aglio e prezzemolo, poi aggiungere il pomodoro, l’uvetta, i pinoli e le prugne. Sistemare il baccalà nel sughetto e cuocere molto lentamenre, per mezz’ora, senza mai rigirarlo.

I maccheroni dolci di Natale

Ingredienti: noci 300 gr., zucchero 150 gr., cioccolata fondente quadretto 1, vaniglia 1 bustina, biscotti secchi 100 gr., noce moscata, reginelle 400 gr. o pasta all’uovo.

Preparazione. Macinare le noci, aggiungere lo zucchero, la vaniglia, i biscotti sbriciolati, il cioccolato grattugiato e la noce moscata. Lessare la pasta e condirla a strati con l’impasto, che deve essere abbondante. Far riposare una notte in frigo. Servire freddo.

Buon appetito e Auguri dalla cucina di nonna Orlanda.

e-max.it: your social media marketing partner
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!