Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Essi consentono, inoltre, di offrire pubblicità su misura e collegamenti ai social network. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Torna il Presepe Vivente nel centro storico di Montefiascone.

Gli eventi per il Natale 2017

Associazioni

“Chiamiamo Natale del Signore il giorno in cui la sapienza di Dio si manifestò in un bambino e il Verbo di Dio, che si esprime senza parole, emise vagiti umani. La Verità che il cielo non è sufficiente a contenere, è sorta dalla terra per essere adagiata in una mangiatoia. Per te, ripeto, Dio si è fatto uomo. Saresti morto per sempre se lui non fosse nato nel tempo. Non saresti ritornato a vivere, se lui non avesse condiviso la tua morte.” (SANT’AGOSTINO D’IPPONA, Sermone 185, 1)

 

Il presepe vivente rappresenta una delle forme che sono utilizzate dalle comunità per rivivere il mistero dell’ Incarnazione e della nascita di Gesù e che può diventare un’occasione per la trasmissione della Fede.

Come ci ricordava Benedetto XVI «il Presepe ci aiuta a contemplare il mistero dell’amore di Dio che si è rivelato nella povertà e nella semplicità della grotta di Betlemme. San Francesco d’Assisi fu così preso dal mistero dell’Incarnazione che volle riproporlo a Greccio nel Presepe vivente, divenendo il tal modo iniziatore di una lunga tradizione popolare che ancor oggi conserva il suo valore per l’evangelizzazione».

E su questi principi la splendida rappresentazione che ha coinvolto pubblico e figuranti negli anni passati, torna anche quest'anno in P.zza Vittorio Emanuele e Piazzale Frigo. Il 26 dicembre 2017 alle ore 17:00 la prima rappresentazione a cui seguiranno altri due appuntamenti il giorno 1 Gennaio 2018 ed il giorno 6 Gennaio 2018 sempre alle 17:00.

Oltre 200 i figuranti che parteciperanno al mistero della natività. Più di un semplice presepe vivente sarà una vera rappresentazione.

Seguendo il percorso che accompagna alla grotta della Natività si assisterà a scene di vita reale. Molte le scenografie create apposta per immergere il visitatore nell'atmosfera dell'attesa e quindi rivivere il momento in cui il Cristo si fa Uomo e Testimone della sua Redenzione.

Animali, attrezzi, vestiti, tutto come una volta e in più due compagnie teatrali “I Burloni” e “G. Gianlorenzo” che uniranno le tradizioni locali alla vicenda storica della nascita di Gesù, facendo immergere lo spettatore nello spirito del tempo con dialoghi e battute.

La rappresentazione inizierà con l’arrivo di Maria e Giuseppe in groppa all’asinello nella piazza principale e si snoderà poi lungo le vie circostanti dove si incontrerà il castello di Erode, il banco del censimento, il bazar delle botteghe artigianali e dove si potranno gustare prodotti tipici, ad iniziare dal pane, dalla ricotta e dal formaggio preparati in loco dai fornai e dai pastori, per poi culminare nella grotta della natività.

Tutti luoghi appositamente realizzati o ricavati per l’occasione.

Vi aspettiamo numerosi per condividere la gioia dell' attesa.

Qui potete vedere il video della rappresentazione del 2016 .

e-max.it: your social media marketing partner
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!