SALA F: San Pietro in Vaticano e l'architettura religiosa di Antonio da Sangallo il Giovane.

Sala F

Il Museo

La sala espone pannelli descrittivi delle architetture religiose del Sangallo nel Lazio, Toscana, Umbria e Marche. La sala espone pannelli descrittivi delle architetture religiose del Sangallo nel Lazio, Toscana, Umbria e Marche. Sono presentati i progetti per le chiese del Viterbese, per la città di Roma, San Marco in Firenze, il duomo di Foligno e la Santa Casa di Loreto. Un modellino ligneo riproduce la Chiesa montefiasconese di Santa Maria di Montedoro.

Interessante la parte dedicata alla descrizione del modello ligneo progettato dal Sangallo per San Pietro in Vaticano Interessante la parte dedicata alla descrizione del modello ligneo progettato dal Sangallo per San Pietro in Vaticano (1539-1546). Le notevoli dimensioni della struttura ne permettono l'accesso all'interno (lunghezza m 7,36, larghezza m 6,02, altezza della cupola m 4,68, ai campanili m 4,56). Il modello è conservato presso la Reverenda Fabbrica di San Pietro in Vaticano.

Ideazione del percorso didattico e impostazione storiografico-critica: prof. arch. Micaela Antonucci (sceneggiatura e testi), Marco Minissi (regia)
Plastico in legno: Felice Ragazzo.

e-max.it: your social media marketing partner
Museo dell'Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!