SALA S: Le ceramiche nel Medioevo e nel Rinascimento e i banchetti nella Rocca

Sala S

Il Museo

Storia delle produzioni e testimonianze archeologiche di vita quotidana.

La sala espone ceramiche rinvenute durante gli scavi presso la Rocca dei Papi. Il materiale proviene dalla cisterna La sala espone ceramiche rinvenute durante gli scavi presso la Rocca dei Papi. Il materiale proviene dalla cisterna del cortile, che svolgeva la funzione di "butto": pozzo di scarico. Si tratta di cinque boccali della seconda metà del XVI e della prima metà del XVII secolo, per lo più di produzione romana, portati a palazzo da alti prelati ed utilizzati durante i banchetti.
Un pannello presenta le ceramiche provenienti da butti di rocche e castelli del Viterbese, quali: Rocca Monaldeschi di Bolsena, Rocca Farnese di Valentano e castello della Badia di Vulci.

Ideazione del percorso didattico e impostazione storiografico-critica: dott. Luciano Frazzoni, dott.ssa Antonella Travaglini.

e-max.it: your social media marketing partner
Museo dell'Architettura di Antonio da Sangallo il Giovane
Se desideri essere informato regolarmente sulle nostre attività, iscriviti alla nostra Newsletter. Il servizio è completamente gratuito. La Newsletter sarà inviata con cadenza quindicinale ed i tuoi dati non saranno condivisi con terzi.
Visit Montefiascone!